Note sui contenuti

Home - Nuova Ricerca >>


Finalità

Il sito "Storia dei Comuni" ha l'obiettivo di mostrare in maniera comprensibile le informazioni fornite da ISTAT ed Agenzia delle Entrate riguardo alla storia delle variazioni amministrative dei Comuni italiani (compresa l'evoluzione dei codici catastali) dall'Unità d'Italia ad oggi. Ciò significa che la nostra precisione non dovrebbe essere misurata rispetto alla veridicità delle informazioni esposte (questione che riguarda innanzitutto l'ISTAT e l'Agenzia delle Entrate), ma piuttosto rispetto alla effettiva corrispondenza tra i dati forniti da noi e quelli originali scaricati dai siti istituzionali. Paradossalmente, se nei dati originali ci fossero degli errori, il nostro compito sarebbe quello di mostrare i dati sbagliati, e commetteremmo un errore se cercassimo di correggerli...

Purtroppo l'integrazione tra i dati dell'ISTAT e quelli dell'Agenzia delle Entrate, ed in alcune occasioni lo stesso controllo incrociato fra i dati forniti dalla singola istituzione, hanno evidenziato delle incongruenze, per cui siamo stati obbligati ad effettuare delle scelte: qual è, tra i dati presenti, quello da mostrare? In questi casi ci siamo trovati costretti ad introdurre un fattore discrezionale che inevitabilmente ha intaccato l'oggettività del lavoro. Per superare tale limitazione abbiamo intenzione di fornire un elenco con tutte le scelte eseguite, così da consentire a chiunque una valutazione personale della correttezza delle informazioni esposte (vedere la lista degli aggiustamenti, attualmente in corso di realizzazione).

P.S. Nel tempo sono stati aggiunti al sito i collegamenti a documenti ufficiali tratti da varie fonti pubbliche, come quelli legati ai Censimenti o le Gazzette Ufficiali sia del Regno che della Repubblica, riuscendo così ad ottenere una precisione che va al di là delle informazioni fornite da ISTAT ed Agenzia delle Entrate. Esistono situazioni in cui la consultazione dei documenti ufficiali ha permesso una ricostruzione più accurata: in tali casi si è superato il principio di non intervento specificato sopra e si è mostrato il dato corretto, evidenziando comunque la fonte della rettifica.
Inoltre, nel caso della rappresentazione geografica del territorio, i file messi a disposizione dall'ISTAT non contemplano tutte le variazioni rispetto agli Stati esteri, per cui si è dovuta eseguire una ricerca difficoltosa ed una ricostruzione estremamente approssimativa di tali situazioni.
Tutte queste correzioni devono evidentemente trovare posto nella citata lista degli aggiustamenti.


Esclusione di responsabilità

Pur impegnandoci al massimo per cercare di evitare eventuali errori od omissioni, consigliamo di verificare sempre qualsiasi dato ricavato dal sito "Storia dei Comuni" rispetto al contenuto dei file forniti da ISTAT ed Agenzia delle Entrate, che sono gli enti che fanno testo sull'argomento. Stante questa premessa, NON POSSIAMO ASSUMERCI ALCUNA RESPONSABILITÀ PER QUALSIASI TIPO DI DANNO DERIVANTE DALL'USO DELLE INFORMAZIONI PUBBLICATE.
Allo stesso modo, DECLINIAMO OGNI RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI DANNI DERIVANTI DALL'ACCESSO O DALL'USO DI MATERIALE CONTENUTO IN ALTRI SITI ESTERNI RAGGIUNGIBILI DA QUESTO SITO.


Condizioni d'uso

I testi presenti nel sito "Storia dei Comuni" sono distribuiti sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.
Ci riserviamo invece tutti i diritti relativi agli elementi grafici, alle applicazioni software, ai dataBase ed in generale a tutte le elaborazioni che generano i contenuti del sito.
Immagini, loghi, marchi registrati ed altri contenuti di terzi eventualmente citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Non è consentito raccogliere contenuti dal sito utilizzando robot, spider, crawler, scraper o altri mezzi automatizzati senza che sia stato precedentemente autorizzato.

E' possibile, ed è anzi gradito, l'inserimento in una vostra pagina Web del collegamento alla storia di un Comune (come descritto nella Documentazione).